PRESSE PIEGATRICI GBS

Gasparini Bending System – Patented

BORN TO BEND

SCARICA LA BROCHURE GBS

La pressa piegatrice GBS, sulla quale abbiamo ottenuto brevetto industriale, è stata interamente concepita, progettata e realizzata dalla G01.

Per la progettazione della struttura e di tutti i componenti ci siamo avvalsi di sistemi CAD 3D e FEM di ultima generazione, questo al fine di poter offrire agli utilizzatori una pressa piegatrice con un’elevata stabilità strutturale ed una costante affidabilità nel tempo.


La struttura è stata quindi dimensionata al punto di
rendere irrilevanti le deformazioni sulla stessa e permettere così alla pressa di mantenere la precisione di piega per tutto il suo ciclo di vita produttiva.

La struttura della GBS si differenzia dalla tradizionali presse piegatrici perché dotata di spalle laterali ad “anello chiuso” che accompagnano, nella fase di piegatura, la traversa superiore mobile alla quale sono rigidamente fissate.

Questa caratteristica permette dunque il migliore utilizzo di guide a ricircolo di sfere che garantiscono così un più elevato ciclo di vita alla macchina.

STRUTTURE A CONFRONTO
GBS frame Vs. “C” shape frame

COMPARAZIONE ANALISI FEM

Nella GBS la traversa superiore, fissata direttamente alle spalle laterali e perfettamente in asse con queste, scorre su 8 pattini a ricircolo di sfere permettendo quindi:

  • Eliminazione pressoché totale dell’attrito;

  • Eliminazione del disassamento dell’asse di spinta (tipico delle presse tradizionali)

  • Costante precisione di movimento nella discesa;

  • Costante precisione di posizionamento su tutta la corsa;

  • Precisione di piega elevata e costante per tutto il ciclo di vita produttivo della pressa.

Le immagini illustrano in cosa consiste lo “sforzo” a cui è sottoposta la struttura delle presse tradizionali e come questo influisca nel tempo anche sulla funzionalità dei pistoni.

La pressa piegatrice GBS, sulla quale abbiamo ottenuto brevetto industriale, è stata interamente concepita, progettata e realizzata dalla G01.

Per la progettazione della struttura e di tutti i componenti ci siamo avvalsi di sistemi CAD 3D e FEM di ultima generazione, questo al fine di poter offrire agli utilizzatori una pressa piegatrice con un’elevata stabilità strutturale ed una costante affidabilità nel tempo.


La struttura è stata quindi dimensionata al punto di
rendere irrilevanti le deformazioni sulla stessa e permettere così alla pressa di mantenere la precisione di piega per tutto il suo ciclo di vita produttiva.

La struttura della GBS si differenzia dalla tradizionali presse piegatrici perché dotata di spalle laterali ad “anello chiuso” che accompagnano, nella fase di piegatura, la traversa superiore mobile alla quale sono rigidamente fissate.

Questa caratteristica permette dunque il migliore utilizzo di guide a ricircolo di sfere che garantiscono così un più elevato ciclo di vita alla macchina.

LA SERIE GBS

Gasparini Bending System – Patented